La newsletter per le cantine

por | Nov 17, 2014 | Food & Wine, Marketing & Comunicación, Social Media Marketing, Vino | 0 Comentarios

Ho già menzionato, in alcuni post precedenti, l’importanza di concepire il vostro sito aziendale come un centro/hub della vostra presenza in rete. Ma, oltre al sito aziendale, che generalmente include informazioni relativamente statiche, una potente alleata per la diffusione delle novità è la Newsletter.

In rete si trovano diverse discussioni dove si dichiara che le email sono morte o quasi. Ma non sono poche le evidenze che ciò non si verifica affatto nella quotidianità; in effetti, una delle prime cose che si fanno al mattino è controllare la posta; magari anche dal cellulare, prima di alzarsi dal letto.

E voi, avevate già pensato di raggiungere i vostri clienti e prospect con una Newsletter? Se ancora non vi siete decisi, pensate alla prima possibilità che vi da questo strumento: ricordare sempre ai vostri clienti che ci siete e che per loro riservate delle attenzioni particolari. Inoltre, la Newsletter vi permetterà di avvicinare al vostro brand i potenziali clienti che non si sono ancora “convertiti”.

In effetti, l’invio della Newsletter potrebbe essere paragonato all’invio dei messaggi ai vostri amici e conoscenti. Un messaggio dove ricordate loro quando sarà la prossima serata di special tasting in cantina, o con cui inviate dettagli sulle promozioni stagionali e sulle novità riguardo alle nuove etichette e al restyling delle bottiglie.

Inoltre, potreste utilizzare la Newsletter per raccontare come è andata l’ultima vendemmia, accompagnando il vostro racconto con fotografie scattate in quei giorni o anche segnalando un link al video registrato in quell’occasione. Seguendo questo schema, potreste anche voler fare lo storytelling della nuova apertura di un vostro distributore estero.

Non meno importante è il fatto che attualmente esistono delle tool che vi permettono di conoscere le preferenze dei vostri destinatari, visto che si riesce ad avere traccia dei tassi di apertura delle Newsletter e o anche solo del numero di Newsletter effettivamente giunte a destinazione. Questi dettagli, a loro volta, vi daranno la possibilità di correggere il tiro nelle vostre Newsletter future, per costruire un “diario” più in linea con le aspettative dei vostri contatti e avere più visite in cantina e sul vostro e-commerce. Tutto ciò non è affatto secondario per stimolare una maggior propensione all’acquisto, quando i customer potenziali si imbatteranno in un vostro vino fra gli scaffali di un’enoteca.

Hablando de vino

The Hub of Taste es un blog que alberga degustaciones, visitas a bodegas, reuniones de ferias y otras experiencias emocionantes en el mundo del vino.

El sitio web de nuestra empresa es sorsidiweb.com

De qué hablamos

Food & Wine

Gastronomía
En viaje
Internacionalización

Marketing & Comunicación

Social Media Marketing
Vino

De qué hablamos

Últimos artículos …

Degustamos Pintom, un Pinot noir argentino

Degustamos Pintom, un Pinot noir argentino

La vinoteca Winemakers se encuentra sobre la Plaza Vicente Lopez, en el barrio central de Recoleta, de Buenos Aires. La hemos descubierto una tardecita de verano, decidimos entrar y degustar algo allí. Siguendo las sugerencias de su gestor Juan, hemos probado un par...

Yarden Galilee Syrah 2013, un vino tinto premium israelí

Yarden Galilee Syrah 2013, un vino tinto premium israelí

Este invierno ha comenzado con temperaturas bastante bajas, que invitan a pasar las nochecitas en casa en compañía de una buena película, de buena comida y de un buen vino. Nosotros elegimos una película policial de Agatha Christie, un jabalí asado con chimichurri y...

Potrebbe interessarti …

Marchese Raggio Gavi DOCG, en el corazón de la uva Cortese

Marchese Raggio Gavi DOCG, en el corazón de la uva Cortese

Habíamos visitado la finca La Lomellina di Gavi al principio del verano. Durante esa linda mañana soleada, Salvatore Giacoppo, el técnico vitícolo de la empresa, nos acompañó a visitar los viñedos y nos mostró algunos de los edificios della producción del Marchese...

Descubriendo Mura ‘e Lughe, licor de pera de Cerdeña

Descubriendo Mura ‘e Lughe, licor de pera de Cerdeña

Habíamos catado por primera vez el Mura ‘e Lughe durante el #SorsiAperiWeb (evento que realizamos en nuestro estudio) que organizamos el pasado mes de julio. En aquella ocasión también festejamos un año de actividad de "Sorsi di web" en Cerdeña, y entonces acompañamos...

Cannonau Naniha de Perdarubia: Pie franco y minimalismo

Cannonau Naniha de Perdarubia: Pie franco y minimalismo

Tenute Perdarubia es una empresa realmente poliédrica. Sus actividades agrícolas comprenden la silvicultura, la olivicultura, la cultura de cereales antiguos, y la viticultura. Entre sus productos, son famosos su aceite extra virgen y dos vinos a base de la uva...

banner-corso-ninja