Due sorsi di Vermentino in attesa dell’estate

I Fiori Vermentino di Sardegna DOC Degustazione The Hub of Taste

In questo periodo così particolare, in cui rispettiamo le direttive del governo e restiamo a casa per salvaguardare la nostra e la altrui salute, ogni tanto facciamo anche dei piccoli “rituali enogastronomici”. L’ho detto più volte in questo blog: sono una amante degli aperitivi a casa. E queste giornate più soleggiate mi fanno pensare subito all’estate, che spero imminente, e al piacere di degustare un bicchiere di vino in veranda.

La settimana scorsa abbiamo ricevuto una selezione di vini della Cantina Pala di Serdiana, in Sardegna. Tra le bottiglie ce n’erano anche due di Vermentino, un vino che solitamente abbiniamo a pasti a base di pesce e agli aperitivi. Oggi ti propongo appunto una degustazione de “I Fiori” Vermentino di Sardegna DOC di Pala.

La cantina Pala

La storia della Cantina della famiglia Pala inizia nel 1950. Oggi è gestita dalla terza generazione, cioè Mario e sua moglie Rita, e dalla quarta generazione, rappresentata dai figli Elisabetta, Massimiliano e Maria Antonietta.

Sono otto in tutto le tenute della cantina. Si estendono da Serdiana a Ussana, e sorgono su territori caratterizzati da esposizioni particolarmente adatte a i tipi di vitigni coltivati.

Immagine Cantina Pala

 

“I Fiori” Vermentino di Sardegna DOC 2019 nel bicchiere

Un Vermentino al 100%, ottenuto da vigneti allevati in località “Is Crabilis” con il metodo della spalliera bassa. Il terreno è argilloso, calcareo, e sorge a 150/180 metri sul livello del mare.

Il mosto fermenta in contenitori di acciaio inox a temperatura controllata e poi riposa sempre in acciaio per qualche mese, prima di essere imbottigliato.

Di un colore giallo paglierino chiaro, presenta aromi di frutta tropicale (ananas), pera e mela, oltre che un caratteristico sentore minerale. All’assaggio, è ben secco, con un’acidità pronunciata e un corpo e un’alcolicità di media entità. Ritroviamo chiaramente in bocca tutti gli aromi, che sostano per un po’ nel finale.

La nostra serata con il Vermentino

Abbiamo stappato il vino durante un aperitivo semplice, a base di pane Carasau e salmone affumicato. Il Vermentino “I Fiori” ci ha poi fatto compagnia durante la cena: spaghetti con tonno e pomodorini. Ma l’estrema freschezza di questo vino e il suo buon equilibrio lo rendono adatto anche da solo, per accompagnare una chiacchierata.

Forse vuoi leggere anche: Brindisi a casa con Sella & Mosca Alghero Torbato DOC Spumante Brut

Related posts

Leave a Comment