I vini naturali di Slovenia

degustazione vino

Da poco ho avuto il piacere di partecipare alla degustazione dei vini della cantina Kmetija Stekar, organizzata da L’Ortica di Bologna. La cantina è gestita dalla famiglia Stekar da diverse generazioni, ed è una realtà storica del Brda, cioè del Collio Sloveno. L’azienda produce solo vini “naturali”, cioè lavora limitando al massimo l’intervento umano sia in vigna sia in cantina. I vitigni sono autoctoni e i vigneti piuttosto antichi. Una chiave importante dell’identità dei vini di Kmetija Stekar è la lunga macerazione a cui sono sottoposte le uve.

La mia degustazione si è svolta durante una serata informale segnata dalle storie. I vini sono stati raccontati con simpatia e spontaneità dai titolari dell’azienda, Tamara e Janko, che ci hanno svelato tanti aspetti della quotidianità in cantina. Sono due i vini su cui vorrei concentrare l’attenzione.

 

Tasting vini Slovenia

La degustazione dei vini naturali

 

Suho Dry Pridela In Polni: Malvasia Istriana 2015

Malvasia istriana tasting

Abbiamo avuto l’occasione di assaggiare in anteprima questo vino, risultato di un’annata particolarmente fresca. Le uve macerano per un mese a temperatura non controllata. Il vino rimane poi in botte di acacia per un anno.

Rimaniamo subito colpiti dal colore, un giallo dorato molto affascinante . Al naso, aromi che ricordano i fiori bianchi e anticipano una mineralità importante. Al palato l’alcol è evidente, accompagnato di un amaro leggero.

 

Rebula Prilo Suho Dry: Ribolla Gialla 2009

 

Degustaizone Rebula Prilo Suho Dry

Rispetto alla Ribolla fruttata, quest’uva è più amara. La buccia è piuttosto spessa, e la lunga macerazione mette in risalto la tannicità.

Questo vino affina in botte per 6 anni e acquista un colore ambrato. Avvicinando il bicchiere al naso, si sentono aromi di fieno, erba e miele. Piacevole la marcata nota minerale. All’assaggio è asciutto e persistente. Anche se è maturo, secondo i produttori questo vino può ancora riposare bene in bottiglia, per essere riscoperto fra qualche anno.

tasting-vini-slovenia-2

 

Vi confesso che dopo questa serata la Slovenia è entrata decisamente nella lista delle mie destinazioni eno-turistiche. Spero di andarci presto. Voi ci siete mai stati?

 

Related posts

Leave a Comment