Vino & Ricorrenze: Internazionalizzazione sul web

La Festa della Donna è vicina

Incredibile, ma la lista dei vini per San Valentino è già storia! Ormai pensiamo all’8 marzo, giorno nel quale ogni donna festeggia la giornata a lei dedicata. In Italia la consuetudine più diffusa è una cena tutta al femminile fra amiche. Ma forse non tutti sanno che in molti paesi le donne celebrano in coppia con il proprio partner.

Se cercavate un’occasione per localizzazione dei contenuti, eccone una che arriva fra meno di un mese e che vi può dare l’opportunità di allestire una comunicazione fatta di proposte su misura per certi paesi specifici.

Quando, in un post precedente [Localizzazione dei contenuti], parlavo di localizzazione dei contenuti, suggerivo alle aziende di cercare di comunicare un mood e di adattarlo ai mercati scelti. In questo caso, il mood è appunto la celebrazione della festa della donna. Ma, se nel paese target si festeggia con il proprio partner, allora è un po’ come se si festeggiasse un anniversario di coppia e il mood va adattato a questa usanza locale specifica.

Un esempio di proposta: organizzare una cenetta speciale a casa, accompagnata dal vostro vino. Raccontate sul vostro blog come abbinare al meglio il vino a piatti che possano prepararsi con prodotti locali o che comunque sono facilmente reperibili nei mercati esteri in questione. Se ne avete la possibilità, arricchite l’offerta del vino in questione con dei bei gadget, tipo calici o ferma tappi.

Il vino è sempre visual

Mai sottovalutare l’importanza della comunicazione visuale. Realizzate una galleria di foto di piatti creati appositamente per accompagnare i vostri vini. Scegliete le migliori e tenetele sempre a portata di mano. Questo materiale vi sarà utile sia per il mercato interno che per quello internazionale. Che cosa potrebbe cambiare? Beh, a parte la lingua, il clima o la temperatura, e dunque la stessa diffusione di una certa tipologia di vino in quel mercato. Tenete a mente questo tipo di peculiarità se intendete proporre un’offerta localizzata.

Sempre in tema di Festa della Donna, potete creare un bacheca Pinterest dedicata, dove potreste inserire fotografie sia delle vostre bottiglie sia di abbinamenti studiati per quella serata speciale. Perché poi non includere qualche foto di ciò che una donna potrebbe desiderare in regalo in un giorno così speciale? Gioielli, borse, scarpe? Fate voi! Ricordate sempre di personalizzare le immagini, per esempio con il vostro logo o con i colori aziendali. In questo modo assocerete le immagini al brand e le renderete immediatamente riconoscibili (brand awareness).

Se già avete un vostro canale su Instagram, vi potete sbizzarrire con fotografie scattate alla vostra cantina ‘addobbata’ per l’occasione: mimose, rose e candele nel punto vendita; fotografie degli stessi addetti ai lavori (compresi voi stessi) che allestiscono la stanza. Dopo aver scelto degli hashtag pertinenti (ma senza esagerare: a differenza che in Italia, all’estero gli hashtag non sono così popolari), potete dare alle vostre foto una vita propria. Usate il visual per comunicare spontaneità. Per esempio, una foto scattata quasi per caso durante una degustazione improvvisata potrebbe segnare essere un ottimo inizio per una campagna. Il resto arriverà facendo. Cin-cin al vostro visual!

Related posts

Leave a Comment